CASELAW

Caselaw

Corte di Cassazione penale,

Per la sussistenza della fattispecie criminosa di cui all’art. 473, codice penale, è necessario che la contraffazione o alterazione cada sugli elementi emblematici di maggior risalto del modello brevettato, tali da rendere possibile la confusione con il prodotto originario fabbricato in attuazione del modello stesso (in applicazione di questo principio la Corte ha ravvisato la contraffazione in sede penale dei modelli ornamentali brevettati da Bulgari e caratterizzati da un elemento modulare chiamato “parentesi” sul presupposto dell’imitazione di tale elemento).
L’art. 88, legge invenzioni, posto a tutela delle opere dell’ingegno e dei brevetti contro le contraffazioni e alterazioni prevede un’ipotesi di reato concorrente con quella della ricettazione prevista dall’art. 648, codice penale, dato che la condotta punita dall’art. 88 costituita dall’esposizione di oggetti realizzati in frode ad un valido brevetto che riproducono motivi o disegni ornamentali descritti nel brevetto stesso avviene quando il delitto di ricettazione è stato già consumato con l’acquisto o comunque la ricezione dei beni messi in esposizione.
L’art. 88, legge invenzioni, tutela non soltanto i brevetti di invenzione industriale ma anche i brevetti per modello ornamentale dato che l’art. 1, legge modelli, la cui censura di incostituzionalità appare manifestatamene priva di fondamento, ha esteso l’applicazione delle norme della Legge – Invenzioni ai modelli e disegni ornamentali.
Sussiste la condizione di procedibilità in relazione all’art. 88, legge invenzioni, anche se la querela è stata proposta genericamente nei confronti di coloro che, a seguito degli accertamenti, sarebbero stati ritenuti autori del reato.
Il reato di cui all’art. 88, legge invenzioni, non è stato depenalizzato dalla legge n. 689/81 il cui art. 32 all’ultimo comma dispone che la depenalizzazione stabilita dal primo comma per i reati puniti con la sola pena pecuniaria è esclusa quando trattasi di delitti punibili a querela.

IP APPS

EU IP Codes 2.0 is the brand new version of the first application to consult all the European and Italian Regulations on Industrial Property in one app.

OUR PARTNERS

Global IP titles management & business services

Digital brand management & internet services

CONNECT WITH US

Follow us

NORTH-EASTERN ITALY OFFICIAL DESK

Camera di Commercio Italo - Brasiliana | Câmara de Comércio Ítalo - Brasileira