案例

案例

Tribunale di Trento,

Ove gli illeciti anticoncorrenziali siano compiuti da un terzo, a vantaggio proprio e di imprenditore concorrente del danneggiato, entrambi rispondono in via solidale a titolo di concorrenza sleale (nella specie, si è ritenuta sussistente la legittimazione passiva di un procacciatore d’affari e di un agente di assicurazioni nell’azione di concorrenza sleale proposta da agente concorrente del secondo).
Non costituiscono atti di concorrenza sleale del procacciatore d’affari la comunicazione ai clienti di aver cambiato agente preponente e la predisposizione di lettere di disdetta, ove si dimostri che la disdetta sia stata sollecitata dai clienti stessi e l’adesione alla nuova compagnia assicuratrice sia dovuta a rapporti personali e diretti tra clienti e procacciatore d’affari, indipendentemente dall’elevato numero di disdette.

IP CODE APPS

EU IP Codes 2.0 is the brand new version of the first application to consult all the European and Italian Regulations on Industrial Property in one app.

OUR PARTNERS

Global IP titles management & business services

Digital brand management & internet services

CONNECT WITH US

Follow us